I debiti condominiali possono rappresentare un grande problema sia per l’amministratore di condominio che per il soggetto indebitato.

Spesso, la strada che si intraprende per tentare di sanare il debito, e anche l’unica percorribile, è il pignoramento dell’immobile.

Ma esiste una soluzione per evitare che la casa finisca all’asta e venga svenduta? Come può, l’amministratore di condominio, incassare il debito del condomino?

Ma soprattutto, come può il condòmino evitare di perdere la propria casa e sanare il suo debito?

 

Perché i condomini non pagano la quota condominiale?

Esistono molteplici cause legate alla morosità condominiale. A meno che non si tratti di persone con basso -se non inesistente- senso civico, generalmente le strade sono due:

  • Momento di difficoltà economica della famiglia;
  • Tensioni tra i condomini e l’amministratore.

 

Spesso capita, che, a causa di incomprensioni e malumori all’interno del condominio, i condomini cessino di pagare i corrispettivi. Questo problema può portare a problematiche estese e complesse che spesso arrivano al capolinea nel peggiore dei modi: il pignoramento.

 

Recuperare gli oneri condominiali non pagati

L’amministratore di condominio ha la stessa funzione di un amministratore aziendale. Pertanto, è obbligato ad attivarsi per recuperare il proprio credito, per farlo deve attivare un pignoramento.

Il problema, però, sopraggiunge quando sull’immobile pignorato, grava anche un’ipoteca da parte della banca. Anche se il condominio è creditore procedente in una procedura esecutiva, in presenza di un mutuo, difficilmente riuscirà a recuperare il suo credito, se non c’è capienza sull’immobile, in quanto la prima ad essere soddisfatta dalla vendita sarà la banca, vanificando gli sforzi e aggravando di costi il condominio.

 

>>> Saldo e Stralcio: se ne parla anche nelle serie TV

 

Segnalazione per recupero tramite operazione di Saldo e Stralcio immobiliare

Proprio per fare in modo che il condominio abbia la garanzia di rientrare del credito, con Accord Soluzione Debiti ci occupiamo quotidianamente di risolvere eventuali debiti condominiali tramite trattativa stragiudiziale, trattando il debito con la banca, cercando di ridurlo il più possibile, in modo che tutti i creditori coinvolti ed insinuati nella procedura siano soddisfatti, almeno in parte.

 

La trattativa Win-Win

Come sempre, il Saldo e Stralcio è sempre il modo più efficiente e congeniale per permettere che tutti ne escano contenti.

  • Il debitore estingue definitivamente il proprio debito con tutti i creditori
  • La banca recupera il credito relativo al mutuo elargito
  • Il condominio ha la massima garanzia di recuperare la sua parte

 

Se vorrai fare il vero salto di qualità e comprendere come salvare le situazioni debitorie dei tuoi còndomini collaborando con Accord Soluzione Debiti e avvalendoti della trattativa stragiudiziale

Se hai un debito condominiale o sei un amministratore di condominio con posizioni difficili da gestire invia una mail a info@accordsoluzionedebiti.com  oppure contattaci sui canali social ufficiali.

 

A presto,

Francesca Scarpetta